AGCOM: IDV, ESPOSTO PDL SU DI PIETRO? ALLERGICI A DEMOCRAZIA

AGCOM: IDV, ESPOSTO PDL SU DI PIETRO? ALLERGICI A DEMOCRAZIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 MAG – “E’ grave che il Pdl si appelli alla par condicio delle punizioni, senza chiedere il rispetto della legge”. Lo afferma in una nota il portavoce dell’Italia dei Valori, Leoluca Orlando commentando il ricorso del pdl sul’intervista a Di Pietro al tg3 del 20 maggio. “Tutti conoscono i dati dell’osservatorio di Pavia e quelli della presenza dell’IdV nei tg della Rai. Per questo, qualche mese fa, abbiamo presentato un esposto al Tg1 che censurava sistematicamente la voce della nostra forza politica. Tra l’altro, sarebbe interessante evidenziare quante interviste ha rilasciato l’on. Di Pietro ai tg del servizio pubblico nel corso di questa legislatura: siamo sicuri che i risultati sarebbero superati da quelli degli esponenti di tutti i partiti presenti in Parlamento”. “Il Pdl – aggiunge Orlando – finge di non sapere che Berlusconi, capolista a Milano, è andato in onda a reti unificate, con tanto di simbolo dietro e senza alcun contradditorio, su Tg1, Tg2 e sui notiziari Mediaset. Si è trattato di uno spot elettorale in piena regola che ha offeso l’intelligenza dei cittadini e calpestato le regole del servizio pubblico”. “Il Tg3 – conclude – ha svolto soltanto un servizio giornalistico nel pieno rispetto della legge e non ha voluto fare da megafono alla propaganda di Palazzo Chigi. Per questo, viene continuamente attaccato dal Pdl che è sempre più allergico al dissenso e alla democrazia”. (ANSA).
DEL/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi