Diritti Tv: assemblea Lega del 6 giugno non sara’ risolutiva (fonte)

27 May 2011 09:25 CEDT Diritti Tv: assemblea Lega del 6 giugno non sara’ risolutiva (fonte)

MILANO (MF-DJ)–“Ieri non e’ stato raggiunto nessun accordo e credo che l’assemblea del 6 giugno prossimo non sara’ risolutiva. Si continuera’ a lavorare per trovare una soluzione”.E’ quanto ha dichiarato a MF-Dowjones una fonte vicina alla vicenda legata ai diritti tv delle squadre di calcio. Sempre secondo la fonte il vero problema riguarda la stagione calcistica 2011-2012. Infatti solo se si trovera’ un accordo sulla prossima stagione allora si potra’ pensare di affrontare anche la questione sul lungo periodo. Tutto girerebbe intorno alla figura del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che sarebbe anche disposto a fare dei sacrifici sul breve termine ma vuole delle prospettive e delle garanzie affinche’ sul lungo periodo primeggi il criterio meritocratico, ossia quello di riconoscere una fetta maggiore alle squadre che in campionato si piazzano meglio.Non e’ ancora chiaro se la Commissione designata dall’assemblea della Lega Calcio di Serie A si riunira’ ancora prima del 6 giugno. lab

(END) Dow Jones Newswires

May 27, 2011 03:25 ET (07:25 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi