GIORNALISTA AGGREDITA:CAPEZZONE,C’E’LIVELLO TENSIONE ANOMALO

GIORNALISTA AGGREDITA:CAPEZZONE,C’E’LIVELLO TENSIONE ANOMALO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 27 MAG – “In attesa che si chiariscano i contorni e le responsabilità  dell’episodio del quale è stata vittima, esprimo piena solidarietà  a Giovanna Ianniello, giornalista dell’ufficio stampa del Campidoglio, per l’aggressione verificatasi ieri sera, e le auguro di ristabilirsi prontamente”. Lo afferma, in una nota, il portavoce del Pdl Daniele Capezzone. “Sempre più spesso – aggiunge -, occorre constatare un livello di tensione anomalo che trasforma in bersaglio anche coloro che svolgono la loro attività  professionale. E per l’ennesima volta sorge una domanda: se ad essere oggetto di un episodio così spiacevole fosse stata una giornalista legata alla sinistra, cosa sarebbe successo?”. (ANSA).
COM-DE/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari