Rcs: da riorganizzazione meno posti in Cda (Repubblica)

30 May 2011 09:24 CEDT Rcs: da riorganizzazione meno posti in Cda (Repubblica)

ROMA (MF-DJ)–E’ possibile che la riorganizzazione e semplificazione societaria di Rcs Mediagroup possa portare anche a modifiche nel numero dei componenti i Cda.Nel dettaglio, scrive Affari & Finanza de La Repubblica, con la fusione delle societa’ controllate in Rcs Mediagroup, dovrebbero sparire i Cda di Rcs Quotidiani, Rcs Libri, Rcs Periodici e Rcs Pubblicita’, o una parte di essi, per essere ricompresi in un unico grande consiglio di amministrazione, peraltro gia’ esistente. L’operazione sembra pero’ trovare il consenso dei maggiori soci, ma a ben vedere non sara’ un passaggio facile poiche’ qualche nome di spicco potrebbe risultare penalizzato. Per esempio Intesa Sanpaolo e’ rappresentata in Cda da Enrico Salza ma non sono presenti ne’ Corrado Passera ne’ Bazoli che fanno parte invece del direttivo del patto. pev

(END) Dow Jones Newswires

May 30, 2011 03:24 ET (07:24 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari