Televisione

31 maggio 2011 | 13:12

BALLOTTAGGI: MENTANA, ASCOLTI TG LA7 UN ANNO FA IMPENSABILI

BALLOTTAGGI: MENTANA, ASCOLTI TG LA7 UN ANNO FA IMPENSABILI
OTTIMO TRAINO PER PROGRAMMI SUCCESSIVI, NON CI FERMEREMO QUI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 31 MAG – “Numeri che solo un anno fa per La7 erano impensabili, raggiunti grazie all’impegno di tutta la redazione. Ovviamente questi risultati non possono che rendermi felice ma bisogna cercare di migliorarsi sempre”. Così Enrico Mentana, direttore e conduttore del Tg La7, commenta, interpellato dall’ANSA, i numeri record di ieri del suo telegiornale: “Abbiamo realizzato – ribadisce – il 13,79% di share media con oltre 3,1 milioni di telespettatori (3.106.309) e più di 4,9 milioni di contatti (4.905.609). “Il picco – aggiunge – è stato del 15,65% di share e di quasi 3,7 milioni di telespettatori”. “Ecco – fa notare il direttore del notiziario della rete di Telecom Italia Media – credo che La7 abbia toccato un tetto per lei storico, mai raggiunto neanche con una partita della nazionale. Questo mi riempie di soddisfazione anche perché in una giornata, quella dei ballottaggi, importante. E questo significa che il pubblico ha sete di informazione”. Ma Mentana tiene a ricordare anche che “nel pomeriggio lo Speciale Elezioni ha realizzato l’11,68% di share media con più di 1,3 milioni di telespettatori con un picco del 17,19% di share e di quasi 1,9 milioni telespettatori. Per 34 minuti non consecutivi (dalle 15:23 alle 16:46) La7 è stata la prima rete in assoluto più seguita del pomeriggio”. “Quando gli ascolti di un telegiornale vanno in questa direzione – aggiunge ancora Mentana – diventano anche un ottimo traino per i programmi successivi. Lo abbiamo visto con L’infedele di Lerner e Otto e Mezzo”. E, conclude il direttore, anche se il distacco dal Tg1 e dal Tg5 rimane, “é innegabile che le distanze sono state accorciate. Ma non ci vogliamo fermare qui”. (ANSA).
TH/ S0A QBXB