Editoria

31 maggio 2011 | 16:14

EDITORIA: FNSI, PREOCCUPAZIONE PER DIFFICOLTA’ LIBERAZIONE

EDITORIA: FNSI, PREOCCUPAZIONE PER DIFFICOLTA’ LIBERAZIONE
NE’ SINDACATO NE’ INPGI POSSONO SOSTITUIRSI A RUOLO EDITORE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 31 MAG – La Federazione nazionale della stampa esprime “grande preoccupazione per le nuove difficoltà  economiche lamentate dalla Società  M.R.C. SpA, editrice del quotidiano Liberazione che fa capo al Partito di Rifondazione Comunista”. “Il perdurare della mancanza di liquidità  – si legge in una nota della Fnsi – penalizza fortemente i colleghi e mette nuovamente in discussione persino le intese raggiunte con grande sacrificio di tutti i lavoratori. Crea enorme disagio che dopo appena due mesi dalla firma, al ministero del Lavoro, dell’accordo sullo stato di crisi di Liberazione, l’editore faccia sapere che non è in grado né di corrispondere puntualmente le retribuzioni né di onorare gli obblighi assunti a copertura della Cigs e chiede che lo facciano l’Inpgi e il sindacato”. “Con tutta la comprensione possibile per i problemi dell’azienda – prosegue la Fnsi -, deve essere chiaro che né la Fnsi né l’Inpgi potranno sostituirsi agli obblighi dell’editore nei confronti dei giornalisti. L’azienda si deve assumere le proprie responsabilità  affinché vengano rispettati tutti gli impegni assunti con il Sindacato dei giornalisti”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB