TISCALI: A CAGLIARI SCIOPERO DI DUE ORE IL 7 GIUGNO

(AGI) – Cagliari, 31 mag. – Le segreterie regionali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil hanno proclamato per martedi’ prossimo, 7 giugno, uno sciopero dei dipendenti di Tiscali Italia spa che lavorano nella sede di Sa Illetta, a Cagliari. L’astensione dal lavoro riguardera’ le ultime due ore del turno, durante le quali gli impiegati si riuniranno in assemblea davanti ai cancelli. Riorganizzazione aziendale e premio di risultato 2010 sono i principali temi su cui i sindacati hanno chiesto un confronto con i vertici di Tiscali, sottolineando che pero’, “l’insufficienza delle relazioni industriali” ne ha reso impossibile l’avvio. “Negli ultimi mesi, in assenza di informazioni esaurienti che chiarissero il disegno di una strategia, l’azienda ha effettuato spostamenti massivi di lavoratori, modifiche di strutture, assegnazione di nuovi incarichi”, protestano le segreterie regionali dei sindacati di categoria e le Rsu di Tiscali, esprimendo “forte preoccupazione sul futuro dell’azienda in termini occupazionali, in particolare sul piano industriale”.
“Non sono stati evidenziati pini strategici”, sostengono i sindacati, “investimenti e non si comprende quale sia il vero obiettivo del management aziendale in un settore, come quello delle Tlc, dove esiste una fortissima competitivita’”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci