EDITORIA: RINNOVATO CONTRATTO GRAFICI, 110 EURO AUMENTO

EDITORIA: RINNOVATO CONTRATTO GRAFICI, 110 EURO AUMENTO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 31 MAG – Nella notte del 30 maggio si è conclusa la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale grafico/editoriale che interessa 110 mila lavoratori e 18 mila imprese. Lo comunica in una nota Assografici (Confindustria). La parte economica prevede “un aumento a regime di 110 euro sul livello B/3 ed una tantum a copertura del periodo 1 aprile 2010/30 giugno 2011” sottolinea la nota. “Questo accordo innovativo – dichiara il presidente di Assografici Piero Capodieci – permette di coniugare le attese dei lavoratori e quelle delle imprese che si trovano ad affrontare un periodo di forte discontinuità  tecnologica e di cospicuo calo di domanda dei prodotti grafici. L’introduzione della ‘flessibilita’ tempestivà  permetterà  alle aziende di rispondere alle richieste di un mercato ormai sempre più imprevedibile e dinamico”. La flessibilità  temporanea, spiega la nota, “consente alle aziende di adeguare gli orari alle improvvise ed imprevedibili variazioni dei flussi di lavoro con un minimo preavviso, situazione questa assai frequente nel settore grafico. L’istituto è attivabile direttamente dalle aziende nei limiti di un pacchetto di 64 ore annue senza necessità  di accordi o procedure con la Rsu”. (ANSA).
BF/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari