REFERENDUM: AGCOM, RAI DIA ADEGUATA COLLOCAZIONE AI MESSAGGI

(ASCA) – Roma, 1 giu – La Commissione servizi e prodotti dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) richiama la Rai affinche’ dia una adeguata collocazione nei palinesesti i messaggi autogestiti sui referendum. E’ quanto spiega un comunicato. Nella riunione del 30 maggio scorso, dopo un’interlocuzione con la Commissione parlamentare di vigilanza, L’Agcom ha ritenuto che l’attuale collocazione non sia ”conforme” ai principi del regolamento della Commissione sulla par condicio referendaria e ha rivolto un richiamo alla concessionaria pubblica affinche’ ”realizzi una collocazione dei messaggi idonea a garantire l’obiettivo del maggior ascolto, come previsto dalle disposizioni vigenti”. Nell’esercizio della sua funzione di vigilanza – conclude il comunicato – l’Agcom, attraverso il monitoraggio della programmazione, verifichera’ l’osservanza del richiamo, nonche’ dell’invito gia’ rivolto alla Rai ad incrementare l’informazione sui referendum. In caso di inosservanza, adottera’ i conseguenti provvedimenti previsti dalla legge.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi