Acer: presidente, preoccupati per restrizioni Microsoft su nuovo Windows

01 Jun 2011 13:28 CEDT Acer: presidente, preoccupati per restrizioni Microsoft su nuovo Windows

TAIPEI (MF-DJ)–Jim Wong, presidente di Acer, e’ preoccupato per le restrizioni di Microsoft sul numero di produttori hardware per computer, ai quali e’ permesso di utilizzare il sistema operativo di prossima generazione Windows.Il presidente ha ribadito che Microsoft ha riunito cinque produttori di microchip – Intel, Advanced Micro Devices, Nvidia, Qualcomm e Texas Instruments – al fine di produrre microchip compatibili con l’ultimo sistema operativo Windows, ma loro possono fornire i microchip solo a due produttori di hardware.”L’industria non appartiene ne’ a Microsoft ne’ a Intel. Appartiene a tutti i partecipanti. Loro pero’ non possono decidere anche per noi. Questo e’ il problema”, ha detto Wong.Acer e’ il secondo maggiore produttore al mondo di pc dopo Hewlett-Packard. La societa’ taiwanese e’ colpita da una scarsa domanda per i notebook, dal momento che Apple sta conquistanto crescenti quote nei mercati globali di notebook e netbook.Lo scorso aprile, Acer ha rivisto al ribasso del 10% le previsioni sulle consegne di pc nel 2°trimestre rispetto al trimestre precedente, in scia alla ristrutturazione dell’attivita’, a modifiche dell’inventario e al rallentamento stagionale del settore. red/est/ant

(END) Dow Jones Newswires

June 01, 2011 07:28 ET (11:28 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci