EDITORIA: CRESCE MERCATO ELETTRONICO, VALE 200 MLN EURO

EDITORIA: CRESCE MERCATO ELETTRONICO, VALE 200 MLN EURO
STUDIO CAMERA COMMERCIO MONZA-BRIANZA, LOMBARDIA ‘REGINA’
MONZA
(ANSA) – MONZA, 6 GIU – Cresce il mercato editoriale elettronico in Italia. Il giro d’affari di librerie on line, e-book e dell’editoria elettronica vale nel nostro Paese 200 milioni di euro all’anno, meno del 10% del totale del comparto. La Lombardia è la regione ‘regina’ del mercato con 40 milioni di euro di giro d’affari, ovvero un quinto del totale nazionale. Sono alcuni dei dati di un’elaborazione della Camera di commercio di Monza e Brianza presentati oggi. Il mercato dell’editoria elettronica, secondo l’ente camerale, è destinato a crescere, dal momento che la lettura e l’uso di internet in generale aumentano mediamente in Italia in un anno di 4 punti percentuali, con punte più alte in Abruzzo (+6,9%), Marche (6,9), Liguria (6,4), Sicilia (6,3) e Toscana (6). Nella classifica del giro d’affari del settore nelle singole regioni invece, al primato lombardo seguono i piazzamenti del Lazio (oltre 21 milioni di euro), dell’Emilia Romagna e della Campania (entrambe 16 milioni di euro). I dati sono stati esposti in occasione della presentazione a Monza degli Statuta Comunitatis Mercatorum Modoetie, il codice delle regole del commercio internazionale nella Monza del Trecento, diventato anch’esso un e-book. (ANSA).
Y9N-BAB/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari