RAI: GENTILONI, IMPOSSIBILE ANTICIPO RINNOVO CDA

RAI: GENTILONI, IMPOSSIBILE ANTICIPO RINNOVO CDA
(ASCA) – Roma, 7 giu – ”Secondo notizie di agenzia, il vertice PdL-Lega avrebbe discusso di anticipare a dicembre il rinnovo del CdA RAI, dal momento che in caso di voto nel 2012 il rinnovo spetterebbe al prossimo Parlamento”: lo dichiara il responsabile del Forum ICT del Partito Democratico, Paolo Gentiloni. ”E’ un’ipotesi grave perche’ dimostra la spregiudicatezza con la quale questa maggioranza prova a sopravvivere”, sottolinea Gentiloni. ”Ma e’ comunque un’ipotesi irrealizzabile: la legge vigente non consente rinnovi anticipati, neanche attraverso le dimissioni di un certo numero di consiglieri. Noi del PD, che questa legge abbiamo combattuto e vogliamo cambiare, non consentiremo certo -conclude Gentiloni- che venga violata per assicurare a un Berlusconi in minoranza nel Paese altri tre anni di predominio nel vertice Rai”.
com-min /com-min /com-min

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi