Televisione

08 giugno 2011 | 9:33

Rai: tenta nuova organizzazione per uffici

8 Jun 2011 08:27 CEDT Rai: tenta nuova organizzazione per uffici (MF)

Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Archiviata la pratica Santoro, sancendo il divorzio dal popolare anchorman televisivo con una buonuscita di 2,3 milioni di euro, la Rai passa a occuparsi di mattoni.
L’azienda pubblica, scrive MF, ha avviato una ricerca di immobili nella zona nord di Roma, in grado di riunire i numerosi uffici e studi ancora sparsi per l’intera Capitale. L’idea dell’allora dg Flavio Cattaneo, altro non era che realizzare una vera e propria cittadella Rai. Ma il progetto ebbe vita breve e fini’ affondato anche da alcune inchieste della procura di Roma; e adesso, tramontata definitivamente l’ipotesi di una Saxa Rubra bis, la televisione di Stato ha deciso di ricominciare da capo la ricerca di immobili, o anche di aree edificabili, nei quartieri a nord della Capitale. Di qui l’invito, comparso su alcuni quotidiani e pubblicato su internet dalla stessa azienda, a “sollecitare manifestazioni di interesse alla cessione a Rai di immobili o di terreni con diritti edificativi con destinazione uffici”. red/lab