Editoria

08 giugno 2011 | 9:51

EDITORIA: FELTRI,LASCIO ‘LIBERO’ PERCHE’ NON SI GUIDA IN DUE

EDITORIA: FELTRI,LASCIO ‘LIBERO’ PERCHE’ NON SI GUIDA IN DUE
A ‘OGGI’ SPIEGA DIVORZIO DA BELPIETRO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 GIU – “Un’auto non si può guidare in due, perché ha un volante solo”: è una delle metafore usate da Vittorio Feltri, annuncia il settimanale Oggi, “per spiegare il motivo del divorzio da Maurizio Belpietro, che negli anni Novanta era stato prima suo condirettore nel quotidiano creato da Indro Montanelli e poi suo successore sia al Giornale che a Libero”. “Ci siamo trovati nelle condizioni di quei due gentiluomini che davanti a una porta aperta fanno a gara su chi non debba entrare per primo, “prego, passi pure”, “ci mancherebbe altro, dopo di lei”, e intanto viene notte…”, aggiunge Feltri nelle pagine dedicate alle Domande di Oggi nel numero in edicola da domani (anche su www.oggi.it). “Feltri – ricorda il settimanale – è entrato al Giornale altre due volte, nel gennaio 1994 e nell’agosto 2009, come direttore. Stavolta vi rientra come editorialista”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB