RAI: PORTE APERTE IN TUTTE LE SEDI PER “BIMBO RAI” 2011

RAI: PORTE APERTE IN TUTTE LE SEDI PER “BIMBO RAI” 2011

ROMA (ITALPRESS) – Per il quinto anno consecutivo la Rai aderisce all’ iniziativa “Bimbo Rai” e apre le porte di tutte le sue sedi ai figli di tutti i dipendenti venerdi’ 17 giugno.
Nei palazzi della Rai d’Italia, oltre 2000 bambini e ragazzi potranno visitare e vivere per qualche ora i luoghi di lavoro dei papa’ e delle mamme, conoscere gli spazi in cui si realizzano tanti programmi televisivi e radiofonici, ed essere i protagonisti di una giornata di festa dedicata a loro con centinaia di palloncini, prestigiatori, animatori e tanti personaggi famosi.
“Bimbo Rai” e’ una giornata organizzata dalla tv pubblica che aderisce all’iniziativa “Bimbi in ufficio” alla quale partecipano numerose aziende italiane ed istituzioni. Lo scopo e’ quello di mostrare ai figli dove lavorano i loro genitori e la giornata e’ una importante occasione per avvicinare la vita professionale a quella privata dei dipendenti, nella consapevolezza che lo stretto rapporto lavoro-famiglia produce certamente vantaggi all’efficienza complessiva delle Aziende e dei suoi lavoratori. Nelle sedi principali della Rai di Roma, Torino, Milano e Napoli verranno organizzati momenti di intrattenimento con spettacoli dal vivo, animazioni e tante sorprese per questi ragazzi che potranno incontrare i loro “eroi” televisivi e vedere scenografie e ambientazioni di trasmissioni Tv che la Rai dedica all’infanzia su Rai2 e su i canali tematici del digitale terrestre Rai Gulp e Rai Yo Yo.
(ITALPRESS).
sat/com 08-Giu-11 11:28

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi