T.I.Media: M. De Benedetti, Carlyle non interessata a La7, mia famiglia non so

MILANO (MF-DJ)–“Noi con il nostro fondo non siamo interessati a La7. La mia famiglia non so perche’ non mi occupo dal punto di vista operativo delle attivita’ che fanno capo al gruppo Cir”. Cosi’ ha risposto il managing partner di Carlyle, Marco de Benedetti, ai cronisti che, a margine di un incontro in Bocconi, gli domandavano se ci fosse un interesse, da parte del suo fondo o della sua famiglia, a investire ne La7. Da due giorni il titolo T.I.Media e’ particolarmente volatile a piazza Affari. Oltre ai rumors su un possibile approdo di Michele Santoro e della sua trasmissione Annozero nell’emittente, il titolo potrebbe essere stato sostenuto anche da voci di possibili ingressi di nuovi azionisti nel capitale dell’azienda.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci