New media, TLC

09 giugno 2011 | 10:42

TELECOM: VALDUCCI, C’E’ COMPLESSITA’ IN RAPPORTI CON GOVERNO

TELECOM: VALDUCCI, C’E’ COMPLESSITA’ IN RAPPORTI CON GOVERNO
DIFFICILE PROCEDERE SU NUOVE RETI, MA POSSIBILE FARNE UNA SOLA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 GIU – “C’é una complessità  di rapporti tra il governo e il principale operatore telefonico e questo crea una non facilità  nel procedere sull’implementazione e l’operatività  delle reti di nuova generazione”. Così il presidente della Commissione Trasporti e Tlc della Camera, Mario Valducci, ha commentato l’intervista al presidente esecutivo di Telecom, Franco Bernabé, sul Corriere della Sera di oggi. Nonostante le difficoltà  del tavolo romani, ha però proseguito Valducci intervenendo al convegno Telco 2011, “si deve insistere per trovare un percorso comune”, perché “l’Italia non può permettersi il lusso di avere più di una rete di nuova generazione per motivi fisici oltre che economico-finanziari: la volontà  del governo è quindi di trovare un accordo. Valducci riconosce comunque che “dover fare una rete unica partendo da un soggetto privato comporta passaggi complessi, difficili e in molti casi in salita”. Ma, ha concluso, “se al momento della privatizzazione si fosse scelta la strada del mercato elettrico con la separazione della rete tutto adesso sarebbe più facile”. (ANSA).
FP/FLO S0A QBXC