RAI: ZAVOLI “SMANTELLAMENTO? SERVE UN CONFRONTO”

ROMA (ITALPRESS) – “Non potremmo arrenderci di fronte a qualsiasi ipotesi, manifesta o anche solo pensata, di uno smantellamento del ‘Servizio pubblico’. Qui poggia, infatti, uno degli architravi della democrazia italiana”. E’ quanto scrive Sergio Zavoli, presidente della Commissione di Vigilanza Rai, in una lettera inviata al “Corriere della Sera”. “Sull’arroventata vicenda dei talk-show, a partire dal caso di Michele Santoro, ho fatto sentire la mia voce ancorche’ nei confini del ruolo istituzionale, cui mi preme di non venir meno”, aggiunge Zavoli, assicurando che “mi adoperero’, con la Commissione che presiedo, perche’ abbia luogo quanto prima un franco confronto in un’apposita audizione del presidente e del direttore generale sugli obiettivi strategici dell’Azienda”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi