Editoria, New media, TLC

09 giugno 2011 | 14:13

EDITORIA: MUSSINELLI, MERCATO E-BOOK ITALIA SOLO ALLO 0,1%

EDITORIA: MUSSINELLI, MERCATO E-BOOK ITALIA SOLO ALLO 0,1%
MILANO
(ANSA) – MILANO, 9 GIU – La rivoluzione digitale, che è penetrata strisciante anche in Italia, non significa solo e-book. Di fatto sta avendo un impatto su tutta la filiera libraria ed è un processo molto più rapido di quanto ci si aspettasse, che non si può fermare, perché dovuto all’ innovazione tecnologica. Di questo si discute alla quarta edizione di Editech, la due giorni milanese che si concluderà  domani. “Il mercato dell’e-book in Italia è agli inizi: rappresenta solo lo 0,1% delle vendite totali”: ha spiegato Cristina Mussinelli, responsabile Editech e Consulente per l’Editoria digitale dell’Associazione Italiana Editori (Aie). Però, “dal punto di vista dell’offerta – ha sottolineato – 499 editori hanno cominciato a produrre titoli: a gennaio 2011 erano 1.600, saranno 20mila a fine anno”. (ANSA).
SZ/LP S0A QBXB