Televisione

09 giugno 2011 | 16:08

ANNOZERO: BERSANI, HA PERSO LA RAI E PD VUOLE AZIENDA DIVERSA

(AGI) – Roma, 9 giu. – Nel caso Santoro “non so se ha vinto Berlusconi, di sicuro ha perso la Rai”. Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, intervenendo a una iniziativa dell’associazione ‘Italia 110′. Secondo Bersani “e’ la logica che deve cambiare, non siamo noi a dover decidere chi deve fare il direttore, il vicedirettore, non e’ possibile avere una azienda pubblica dove c’e’ un parlamentino che sceglie i vertici: e’ giusto che il Parlamento dia alla Rai la missione del servizio pubblico, ma poi i partiti devo fare un passo indietro, la Rai deve essere un’impresa che lavora secondo le regole del codice civile, secondo logiche aziendali. Oggi – ha concluso – in Rai ce’ una di destra, uno di sinistra e uno che sa fare la tv, questo deve cambiare, la Rai deve tornare ad essere come un tempo un laboratorio di creativita’”.