RAI: SU PALINSESTI CONVERGENZA DG CON I 3 VICE,NIENTE COMPROMESSI

(AGI) – Roma, 9 giu. – Necessita’ e urgenza di arrivare per tempo all’approvazione dei palinsesti autunnali Rai, ma senza compromessi. E’ questo il punto su cui hanno trovato ampia convergenza il direttore generale della Rai Lorenza Lei e i suoi tre vice direttori generali, Antonio Marano, Gianfranco Comanducci e Giancarlo Leone. Una convergenza che e’ emersa – secondo quanto apprende l’AGI da fonti aziendali – nel corso di un incontro subito convocato dalla stessa Lei al termine del Cda che oggi era dedicato alla presa d’atto dei palinsesti autunnali. Una seduta che invece era durata giusto il tempo perche’ ci fosse una richiesta di rinvio – per ulteriori approfondimenti e riflessioni – da parte del consigliere Antonio Verro e non accolta, cui poi e’ seguita la mancanza del numero legale con slittamento dei lavori ad altra riunione del Cda, prevista per lunedi’ prossimo. Il direttore generale e i tre vice si sono ritrovati concordi – viene fatto rilevare – sull’esigenza di trovare la forza necessaria per arrivare all’ok finale del Cda di viale Mazzini allo schema della programmazione autunnale di Rai1, Rai2 e Rai3 cosi’ come e’ stato impostato. L’idea e’ quella di procedere uniti e compatti, trovando la forza per arrivare al varo dei palinsesti, facendo al tempo stesso un forte richiamo al senso di responsabilita’ collettivo e viene anche assicurata la massima disponibilita’. Ma nessuna scelta compromissoria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi