SANTORO: CDR TG5, OFFENSIVO VERSO GIORNALISTI MEDIASET

SANTORO: CDR TG5, OFFENSIVO VERSO GIORNALISTI MEDIASET
ROMA
(ANSA) – ROMA, 10 GIU – Il Comitato di Redazione del Tg5 “giudica ingenerose e offensive le affermazioni di Michele Santoro nei confronti dei giornalisti Mediaset maturate evidentemente dopo la sua passata esperienza professionale nel gruppo Mediaset”. Il Comitato di Redazione e la redazione, spiega in una nota il Cdr, “sono impegnati ogni giorno nello sforzo di garantire che l’informazione di Mediaset sia completa, equilibrata e al servizio dei telespettatori. Il conduttore di Anno Zero sostiene che dopo avere lavorato in Mediaset ‘di quelli che liberamente lavoravano insieme a me, non c’é rimasto più nessunò”. “Noi semplicemente pensiamo – sottolinea il Cdr – che la libertà  di stampa in Mediaset non sia iniziata con l’arrivo di Santoro e non sia nemmeno finita con il ritorno di Santoro in Rai. La libertà  di stampa non è una conquista definitiva ma uno sforzo che ogni giorno i giornalisti, in tutte le testate, devono fare con un confronto diretto e a volte difficile con gli editori. Ed é questo lo sforzo che quotidianamente fanno i giornalisti Mediaset”.
CA/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi