Televisione

10 giugno 2011 | 12:18

Rai/ Pardi: Ascolti Annozero voto sfiducia a Berlusconi

Rai/ Pardi: Ascolti Annozero voto sfiducia a Berlusconi
Risolvere conflitto interessi

Roma, 10 giu. (TMNews) – “Il premier continua a scagliarsi contro l’informazione libera, denigrando la tv di qualità  e lanciando editti contro chi non gli fa da megafono: ma gli otto milioni di cittadini che ieri hanno seguito l’ultima puntata di ‘Annozero’ rappresentano un voto di sfiducia contro la sua politica ad personam. Il Presidente Garimberti dovrebbe trarre le conseguenze e preoccuparsi piuttosto dell’uso privato che Berlusconi sta facendo delle Rai”. Lo afferma il senatore Pancho Pardi, Capogruppo dell’Italia dei Valori in Commissione di Vigilanza.”Il successo del programma – prosegue – è tanto più straordinario se si considerano le difficoltà  di realizzazione. L’inaccettabile ingerenza del premier e l’aperta ostilità  dei vertici Rai spiegano l’autodifesa di Santoro e il suo sfogo contro chi ha messo in ginocchio il servizio pubblico, che deve rappresentare la garanzia di un’informazione indipendente e non schierata. Il record di ascolti di ‘Annozero’ dimostra che il Paese non è disposto ad accettare gli attacchi di Berlusconi alla democrazia: del resto, quale sia il giudizio su di lui a livello internazionale lo illustra bene l’Economist affermando che ha ‘fregato un intero Paese’. La politica non può sbrindellare la tv pubblica per ridurla a strumento di organizzazione del consenso: è essenziale un atto di responsabilità  di tutti – conclude Pardi – per eliminare il conflitto di interessi e tutelare il pluralismo: solo così sarà  possibile restituire la Rai ai cittadini”.

Red/Mdr

101317 giu 11