Televisione

10 giugno 2011 | 13:57

Rai/Rinnovato accordo su Nazionale con Figc per periodo 2011-2014

Rai/Rinnovato accordo su Nazionale con Figc per periodo 2011-2014
Abete: accordo dà  continuità  a collaborazione storica

Roma, 10 giu. (TMNews) – Rai e Figc hanno rinnovato per il quadriennio 2011-2014, la partnership che darà  la possibilità  agli italiani di seguire gratuitamente e in esclusiva sulle reti Rai gli incontri di tutte le rappresentative italiane di calcio.Per la Nazionale A tutti gli incontri casalinghi di qualificazione ai massimi tornei internazionali, Mondiali ed Europei oltre a tutte le amichevoli in casa e fuori casa.”È importante – ha commentato il presidente della Figc, Giancarlo Abete – che la maglia azzurra rimanga nella Rai.L’accordo dà  continuità  a una collaborazione storica e ha un rapporto consolidato estendendolo fino al 2014. L’accordo – ha spiegato – garantisce la programmazione della maglia azzurra per quattro anni. Ogni anno fra tutte le Nazionali ci sono 120 partite ed è quindi importante dare visibilità  a un patrimonio che appartiene a tutta l’Italia”.”Sarebbe stato impensabile – ha affermato il presidente della Rai Paolo Garimberti – che le partite della Nazionale non potessero essere seguite da tutti senza pagare. Economicamente è stato un onere non piccolo ma lo sosteniamo volentieri perché è importante, per la tv pubblica avere i diritti della Nazionale. Questo accordo – ha aggiunto – ci rende orgogliosi perché è uno di quei casi in cui il servizio pubblico fa il suo dovere”.

(Segue)
Rai/ Rinnovato accordo su Nazionale con Figc per periodo… -2-
Siglato accordo con Uefa per Europei 2012

Roma, 10 giu. (TMNews) – L’accordo prevede inoltre la trasmissione di tutte le partite dell’Under 21 di qualificazione e amichevoli e delle rappresentative definite minori ma per la quale la Rai, in qualità  del sjuo ruolo specifico di servizio pubblico, darà  ancor più che in passato, visibilità  sui propri canali tematici dedicati allo sport. Per quanto riguarda le partite casalinghe della Nazionale A, la rai trasmetterà  in chiaro sul satellite anche in Europa e programmerà  le gare su Rai Italia per gli italiani all’estero.Sempre oggi, l’Uefa ha annunciato di aver raggiunto un accordo di esclusiva con la Rai per i diritti di trasmissione in Italia di tutte le 31 partite degli Europei di calcio Uefa 2012.La Rai assicurerà  la trasmissione in chiaro e in diretta delle partite sui propri canali di Rai1 e Rai2, integrata da un pacchetto di rubriche dedicate e di programmi di highlights Inoltre, la Rai offrirà  servizi internet e di telefonia mobile sia in diretta, che on-demand. La Rai ha acquistato anche i diritti di trasmissione relativi agli Europei di calcio Uefa under 21.Commentando l’assegnazione dei diritti televisivi, Guy-Laurent Epstein, direttore Marketing della Uefa Eventi ha dichiarato: “Siamo entusiasti di continuare la collaborazione con la Rai, il nostro partner televisivo italiano di lunga data per gli Europei di calcio Uuefa”.Giuseppe Pasciucco, direttore diritti sportivi Rai ha aggiunto: “anche Rai esprime la propria soddisfazione ed un particolare ringraziamento a Uefa per aver confermato Rai quale Broadcaster ufficiale dei due più importanti eventi sportivi europei che vedono la partecipazione delle squadre nazionali di calcio. Rai e’ inoltre lieta di adempiere alla propria missione di servizio pubblico offrendo ancora una volta ai telespettatori la visione multipiattaforma di due tornei Premium che tradizionalmente appassionano il pubblico sportivo italiano”.

Pie

101450 giu 11

Pie/Ral

101345 giu 11