EDITORIA: FINI, RIFORMARE DIRITTO AUTORE SU RETI DIGITALI

EDITORIA: FINI, RIFORMARE DIRITTO AUTORE SU RETI DIGITALI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GIU – Il governo e il Parlamento dovrebbero “impegnarsi per mettere in campo un progetto organico di riforma del diritto d’autore” sulle reti di comunicazione elettronica. E’ l’auspicio espresso dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, nel suo intervento in occasione della relazione annuale dell’Autorità  per le garanzie delle comunicazioni. Fini si è soffermato sulla “sfida inedita che investe, in modo urgente, il comparto dell’informazione e della comunicazione su carta”, nel nuovo contesto digitale. “Credo che bene stia facendo – ha sottolineato – l’Autorità  di garanzia per le comunicazioni a dotarsi di una prima regolamentazione della materia del diritto d’autore sulle reti digitali e bene farebbero il governo e il parlamento a impegnarsi per mettere in campo un progetto organico di riforma del diritto d’autore, e dei diritti in generale, sulle reti di comunicazione elettronica. Deve comunque essere chiaro – ha aggiunto – che, per quanto si riuscirà  a fare, è impensabile che la rivoluzione digitale non imponga dei ‘prezzi da pagare'”.(ANSA).
Y5J/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari