GIORNALISTI: CONTRATTO; SIDDI A EDITORI, MANCA ULTIMO MIGLIO

GIORNALISTI: CONTRATTO; SIDDI A EDITORI, MANCA ULTIMO MIGLIO
VANNO RICONOSCIUTI I SACRIFICI FATTI DAI GIORNALISTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GIU – Il rinnovo della parte economica del contratto dei giornalisti “é a portata di mano: sarebbe disastroso se gli editori si sottraessero a percorrere convintamente l’ultimo miglio”. Lo dice Franco Siddi, segretario della Federazione nazionale della stampa, a margine della Relazione annuale dell’Agcom. “Il negoziato – spiega Siddi – è stato colto come occasione per rimettere in moto il sistema industriale, l’informazione e l’occupazione. Siamo oltre un il passaggio tecnico dei meri calcoli aritmetici sull’inflazione, ci sono assunzioni di responsabilità  importanti che si profilano per la messa in sicurezza del sistema previdenziale autonomo dell’Inpgi, ma anche per favorire la ripresa di un’occupazione di qualità  e stabile”. “I giornalisti in questi anni hanno dato molto per tenere in piedi il sistema: ora gli editori – conclude il segretario della Fnsi – devono riconoscere questi sacrifici”. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari