Televisione

14 giugno 2011 | 13:56

RAI: PARDI (IDV), SERVE UNA RIFORMA DELL’AZIENDA

(AGI) – Roma, 14 giu. – “I temi toccati dalla relazione di Corrado Calabro’ alle Camere sono oggetto dell’impegno quotidiano dell’IdV, sosteniamo da sempre una riforma della Rai che la liberi dalla spartizione famelica di partiti e interessi economici e la trasformi in un bene comune degli italiani, che pagano il canone per avere un sistema radiotelevisivo non asservito al potere”. Lo afferma il senatore Pancho Pardi, Capogruppo dell’Italia dei Valori in Commissione di Vigilanza Rai, che aggiunge: “Non dobbiamo trovarci mai piu’ davanti ad una situazione paradossale in cui la Rai sottace temi fondamentali come quelli della campagna referendaria, ed il Tg1 si occupa di frattaglie e futilita’ pur di non animare opinioni contrarie a Berlusconi. Per questo e’ necessario approvare una riforma che non risponda alle esigenze della politica ma a quelle di un’azienda pubblica: pluralismo, informazione indipendente, qualita’ dell’offerta e liberta’ di espressione – conclude Pardi – sono i pilastri sui quali rifondare la Rai e restituirla cosi’ ai cittadini”.