SANTORO: CONDUTTORE, IL 17 A BOLOGNA UN ESPERIMENTO NUOVO

SANTORO: CONDUTTORE, IL 17 A BOLOGNA UN ESPERIMENTO NUOVO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GIU – “E’ un nuovo esperimento diverso da Rai per una notte. L’obiettivo è fare esistere qualcosa al di fuori del circuito degli editori ufficiali”. Lo ha detto Michele Santoro nel corso della conferenza stampa di presentazione della serata evento organizzata per venerdì prossimo con la Fiom a Bologna. Il conduttore ha spiegato che ci sarà  Teresa De Sio che “prepara qualcosa di straordinario per la chiusura. Ci saranno Marco Travaglio e Antonio Ingroia e quindi vedrete la Spectre al lavoro in formazione tipo”. Parteciperanno alla serata anche i Subsonica, Daniele Silvestri e Max Paiella che vestirà  i panni del direttore del Tg1 Augusto Minzolini. “Nella mia volontà  – ha proseguito il giornalista – vorrei che la conduzione fosse affidata a Serena Dandini e a Vauro, anche perché io devo fare una cosa estremamente importante per me, ma devo aspettare venerdì per sapere se posso farla”. Sul palco salirà  anche la giornalista del Tg1 Elisa Ansaldo. Ci saranno anche interventi di Maurizio Crozza che interpreterà  l’ad Fiat Sergio Marchionne e diversi rappresentanti del mondo del lavoro e del precariato.(ANSA).
CAS/KZS S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi