Editoria

14 giugno 2011 | 15:30

EDITORIA: 10 CD CON FAMIGLIA CRISTIANA PER FONDAZIONE EXODUS

EDITORIA: 10 CD CON FAMIGLIA CRISTIANA PER FONDAZIONE EXODUS
INIZIATIVA A SOSTEGNO PROGETTO IN HONDURAS INTITOLATO A DON ZEGA
MILANO
(ANSA) – MILANO, 14 GIU – Quando ha visto il terreno in Honduras dove la sua Fondazione Exodus poteva costruire una struttura per le donne vittime di violenze, don Mazzi non ha avuto dubbi: “C’era un mango straordinario in mezzo e ho subito pensato di chiamare la nuova comunità  ‘Il grande albero di Leonardo Zega’. E per sostenere il progetto intitolato al suo storico direttore scomparso l’anno scorso, Famiglia Cristiana sarà  in edicola con una collana di 10 cd a tema con canzoni di numerosi artisti italiani. Roberto Vecchioni è il testimonial dell’iniziativa ‘Controcanto’ che prenderà  il via giovedì prossimo con il primo cd (4,90 più il prezzo della rivista, i successivi costeranno 7,90 euro) dedicato alla pace, con canzoni di Battiato, De André, Caparezza, Bennato e molti altri. “E’ un’operazione che non ha nulla di interessato e tutto di interessante”, ha spiegato Vecchioni che è stato coinvolto da “due cattolici operativi” come don Mazzi e don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana. Parte del ricavato di ‘Controcanto’ servirà  per costruire ‘Il grande albero di Leonardo Zega’, una comunità  per ragazze madri a El Paraiso, progetto al quale il periodico dei Paolini ha già  contribuito con 40mila euro. “Don Zega ha dato dignità  alla stampa cattolica – ha ricordato don Sciortino – ed è stato un giornalista sullo stesso livello di Biagi e Montanelli. La chiesa è stata più matrigna che madre nei suoi confronti, ma lui non se n’é mai lamentato, da vero profeta qual era”.(ANSA).
EM/ S0A QBXB