TLC:ROMANI;VIA ASTA FREQUENZE,SE CEDUTE TUTTE MINIMO 3,1 MLD

TLC:ROMANI;VIA ASTA FREQUENZE,SE CEDUTE TUTTE MINIMO 3,1 MLD
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GIU – L’asta delle frequenze del dividendo digitale esterno riservata agli operatori di telefonia mobile può partire e rispettare la tempistica prevista dalla legge. Nella giornata di oggi si è infatti riunito il comitato formato dai ministri dello Sviluppo economico Paolo Romani, da quello della Difesa Ignazio La Russa e dal sottosegretario all’Economia, Luigi Casero (in rappresentanza del ministro Giulio Tremonti), che ha formulato gli indirizzi relativi alla gara. “Vendendo tutte le frequenze a base d’asta – ha spiegato Romani al termine della riunione – si arriva a 3,1 miliardi”: in ogni caso, è stato ricordato, il minimo incasso previsto dalla legge di stabilità  è di 2,4 miliardi di euro.(ANSA).
FP/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci