Sony: accusata di aver minimizzato compromissione dati (stampa)

TOKYO (MF-DJ)–Sony Computer Entertainment Inc. conosceva bene a fine aprile la portata della compromissione dei dati della rete PlayStation Network, ma aveva annunciato pochi danni. È quanto riporta la Kyodo News, citando un documento emesso dal Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria. La questione solleva il sospetto che la divisione giochi di Sony Corp. abbia deliberatamente tentato di minimizzare la gravita’ della situazione decidendo di non rivelare completamente i fatti. Il gruppo giapponese era gia’ stato criticato per non aver agito immediatamente in risposta all’incidente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti