CALCIO: DIRITTI TV; LOTITO, PARERE GOVERNO? NON VINCOLANTE

CALCIO: DIRITTI TV; LOTITO, PARERE GOVERNO? NON VINCOLANTE
PRESIDENTE LAZIO, PER INTERPRETARE LEGGI C’E’ CONSIGLIO DI STATO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 15 GIU – “L’unico organo deputato ad emettere pareri che siano vincolanti sull’interpretazione di leggi è il Consiglio di Stato”. Il presidente della Lazio Claudio Lotito, arrivando in Lega per l’assemblea informale delle società  di A che tornano a riunirsi per cercare di sanare la spaccatura tra grandi e piccole sui diritti tv, spiega che, secondo lui, il parere richiesto dalle big al Ministero dello Sviluppo Economico e poi espresso in sei pagine dal Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio “non è né obbligatorio né vincolante, e peraltro – aggiunge – non è condivisibile dal punto di vista giuridico”. “Per interpretare le leggi, come appunto la Gentiloni-Melandri sui diritti tv nel calcio – ha aggiunto -, c’é il Consiglio di Stato, il resto è tutta carta che gira”. (ANSA).
CRT/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi