Televisione

16 giugno 2011 | 16:44

RAI: SINDACATI ADERISCONO A INIZIATIVA USIGRAI 21 GIUGNO

RAI: SINDACATI ADERISCONO A INIZIATIVA USIGRAI 21 GIUGNO
SLC CGIL, FISTEL CISL E SNATER CHIEDONO UN INCONTRO AL DG LEI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 GIU – Slc Cgil, Fistel Cisl e Snater aderiscono alla manifestazione “Riprendiamoci il servizio pubblico”, che si svolgerà  martedì prossimo presso il Teatro Piccolo Eliseo a Roma, dalle 18.00. Lo annunciano i sindacati in una nota congiunta spiegando che “condividono i temi propri dell’iniziativa organizzata dall’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai”. “La condizione del Servizio Pubblico Radio Televisivo non può non rientrare nella discussione sui beni pubblici – si legge nella nota -. Il referendum del 12 e 13 giugno ha dato un segnale sull’idea che i cittadini stanno maturando sui beni pubblici essenziali. Per questo è necessario squarciare il silenzio che sta soffocando la Rai, far calare nel dibattito pubblico anche il tema dell’informazione e dell’accesso per tutti alla cultura, tentando di rendere protagonista il lavoro, non solo come elemento di affrancamento individuale e collettivo, ma come condizione per salvaguardare le libertà  fondamentali”. Per Slc Cgil, Fistel Cisl, Snater “rimane forte la preoccupazione per la discussione aperta in Rai sulle nomine, il palinsesto con tutte le difficoltà  incontrate per la sua approvazione e con l’esclusione d’importanti trasmissioni televisive dalla programmazione della prossima stagione televisiva, l’assenza di un piano industriale definito anche attraverso il confronto con le parti sociali, la difficoltà  nel rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro soprattutto in una così delicata fase di crisi economica ed industriale. Per questo le stesse in queste ore hanno richiesto un incontro al Direttore Generale dell’azienda Lorenza Lei”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB