Tlc/ Cgil: Tribunale Roma conferma centralità  contratto nazionale

Tlc/ Cgil: Tribunale Roma conferma centralità  contratto nazionale
Solari: Molto importante sentenza su call center Festa

Roma, 17 giu. (TMNews) – “Il decreto del Tribunale di Roma che ha condannato la società  Festa per comportamento antisindacale, ordinandole di applicare il contratto nazionale di lavoro del commercio a tutti gli iscritti, alla Filcams Cgil e a tutti quelli che hanno respinto l`accordo aziendale, firmato solo dal sindacato di categoria della Cisl, è un atto molto importante che sancisce la centralità  del contratto nazionale”. Lo sostiene Fabrizio Solari, segretario confederale della Cgil a commento del decreto della Prima Sezione Lavoro del Tribunale di Roma che ha condannato la società  Festa (gruppo Snai) ad applicare il contratto nazionale e a recedere dall’applicazione di un contratto aziendale firmato da una sola organizzazione sindacale.

Red-Pie

171347 giu 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci