Televisione

20 giugno 2011 | 10:01

RAI: MILANA, GRAVE PER TG1 E TG2 GLISSARE TELEFONATA PREMIER

RAI: MILANA, GRAVE PER TG1 E TG2 GLISSARE TELEFONATA PREMIER
IGNORATA LA CHIAMATA DI BERLUSCONI A CONVENTION REPUBBLICANA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 GIU – “E’ gravissimo quanto accaduto ieri a Tg1 e Tg2 che, forse per evitarsi l’imbarazzo della telefonata di Berlusconi nel deserto, hanno preferito glissare o peggio metterci una toppa peggio del buco”: è quanto dichiara in una nota il sen. Riccardo Milana di Alleanza per l’Italia, componente della Commissione di Vigilanza. “Dopo anni di premier somministrato in tutte le salse e a tutte le ore, ieri, stranamente in coincidenza con la gaffe della chiamata alla convention repubblicana, Tg1 e Tg2 non hanno dato praticamente dato conto della chiamata berlusconiana: il Tg1 non parlandone affatto e dando la parola ad altri esponenti del Pdl e il Tg2, peggio ancora, accennandone in un servizio che mandava addirittura in onda una dichiarazione del premier del giorno prima”, sottolinea Milana. “Bisognerebbe festeggiare che per una volta i telegiornali del servizio pubblico non siano stati lì a dare conto delle telefonate elettorali del premier”, aggiunge nel comunicato l’esponente di Api. “Peccato che questa prima volta sia capitata, caso strano, proprio quando altri telegiornali e il web avevano già  sbugiardato l’incredibile scena da Scherzi a parte di un presidente del consiglio sempre più lontano e remoto dal resto del Paese e addirittura dai suoi alleati”. (ANSA).
GAL/ S0A QBXB