Televisione

21 giugno 2011 | 11:37

P4: RAI; PARDI (IDV), DG LEI DIA GARANZIE IN COMMISSIONE

P4: RAI; PARDI (IDV), DG LEI DIA GARANZIE IN COMMISSIONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Letture edificanti dei quotidiani mostrano finalmente quello che abbiamo sempre sostenuto. Il direttore generale della Rai, Mauro Masi, si sarebbe fatto scrivere la lettera di licenziamento di Santoro dalle promanazioni di Bisignani, ossia da una sospetta loggia di potere occulto. Ciò chiarisce una volta per tutte che la Rai è stata governata da una marionetta, che defenestrava giornalisti con l’arroganza di un monarca”. Lo afferma il senatore Pancho Pardi, capogruppo dell’Italia dei Valori in commissione di Vigilanza. “Il caso di Maria Luisa Busi – prosegue Pardi in una nota – apre uno squarcio sulla gestione arbitraria della Rai e sulle scemenze che Masi è venuto a raccontare alla Vigilanza ogni volta che ne ha avuto occasione. Ci attendiamo che Lorenza Lei cambi rotta, mettendo fine al dileggio di una commissione parlamentare. Le chiederemo garanzie sulla messa in onda di trasmissioni fondamentali sia sotto il profilo giornalistico che economico quali ‘Annozero’, ‘Che tempo che fa’, ‘In 1/2 ora’, ‘Parla con me’, ‘Report’, ‘Presadiretta’ e ‘Vieni via con me’. Abbiamo bisogno di sapere – conclude l’esponente Idv – che ‘Gr Parlamento’ smetta di essere ‘Gr Governo’ e tutti i giornalisti mortificati, da Busi a Ferrario a Falcetti, ritroveranno la dignità  professionale negata dalla Rai incappucciata di Masi”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB