TV: ESPOSTO CODACONS AD AGCOM “‘TAMARREIDE’ VA SOPPRESSO”

ROMA (ITALPRESS) – Il Codacons, che “sta ricevendo numerosissime segnalazioni di protesta dei telespettatori nei confronti della trasmissione di Italia1 ‘Tamarreide’”, come si legge in una nota dell’associazione, presentera’ oggi un esposto all’Autorita’ per le Garanzie nelle Comunicazioni. “Chiediamo all’Agcom di disporre la soppressione immediata del programma, viste le tante segnalazioni ricevute e le immagini poco edificanti trasmesse nelle prime due puntate della trasmissione. I telespettatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – ritengono altamente diseducativo il programma, che mostra situazioni ambigue, volgarita’ e un linguaggio scurrile da parte dei concorrenti. Il sesso, poi, sembra essere il vero motore di ‘Tamarreide’, con scene hot inadatte alla prima serata”. Particolarmente diseducativo quanto trasmesso nella puntata di ieri: due coppie di ragazzi si intrufolano abusivamente in una abitazione privata (a loro insaputa di proprieta’ di un complice del programma) e si appartano tutti e 4 in una camera da letto, lasciandosi andare ad effusioni non proprio soft. “Si rischia di lanciare pericolosi messaggi al pubblico piu’ giovane – prosegue Rienzi – L’Agcom deve intervenire ordinando la soppressione del programma, e non escludiamo di rivolgerci anche alla Procura della Repubblica a tutela dei telespettatori piu’ giovani”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi