Rai/ Lei: Trasparenza, ma la sua anima è ibrida

Rai/ Lei: Trasparenza, ma la sua anima è ibrida
Spa e società  pubblica, difficoltà  per competizione

Roma, 21 giu. (TMNews) – Ben venga la trasparenza nella gestione della Rai, ma il punto è affrontare la complessa natura del servizio pubblico, società  per azioni e società  pubblica. Lo ha detto il Dg, Lorenza Lei, in audizione davanti la Vigilanza. Quella della Rai, ha detto Lei, “è un’anima ibrida” e questo comporta delle “difficoltà . Tutti vogliono essere trasparenti” e Lei stessa, quando era alle risorse tv, creò una “bacheca, chiamata cristallo, con i dati dei contratti”. Ma restano “tante difficoltà  da superare, non solo sul tema dei costi e ricavi”. Occorre “capire la natura dell’azienda e riuscire ad essere più tranquilli nel portare avanti le scelte che andiamo a fare”.

Mdr

211555 giu 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi