RAI: LEI, D’ESTATE NON DOBBIAMO CHIUDERE LA TV

RAI: LEI, D’ESTATE NON DOBBIAMO CHIUDERE LA TV
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Con il presidente Garimberti abbiamo avviato incontri con gli investitori pubblicitari accanto a quelli che fa la Sipra, per convincere i clienti a rimanere con noi. Questa convinzione non dipende però solo dal prodotto. D’estate non dobbiamo chiudere la tv. Il palinsesto non deve essere fatto di sole repliche”. Lo ha detto il dg della Rai Lorenza Lei nel corso di un’audizione in Commissione Vigilanza. Il dg ha ricordato che lo share dell’azienda pubblica è in crescita dell’1,4%, come precisato ieri nel corso della presentazione dei palinsesti autunnali, e ha aggiunto che “gli ascolti devono essere sostenuti dall’equilibrio dei costi e dei ricavi”.(ANSA).
CAS/IMP S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi