Maratona per liberare la Rai dai partiti

L’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai, ha organizzato una maratona di mobilitazione per il servizio pubblico al Piccolo Eliseo di Roma. Durante la serata organizzata il 21 giugno 2011, il grido di allarme della redazione di Presadiretta, programma condotto da Riccardo Iacona. “ Rischiamo – denuncia , autrice della trasmissione – di non andare in onda a settembre. Manca la matricola che è la prova dell’esistenza in video di un programma e mancano i contratti dei collaboratori”. Carlo Verna, segretario dell’Usigrai, rilancia la proposta di una Rai liberata dai partiti: “ E’ una grande battaglia civile e democratica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Ce la farà la nonna con due protesi al ginocchio e un pacemaker a battere Peter Sagan?

A cosa serve studiare le lingue? Anche a tirarti fuori da una grotta per avere la vita in salvo

Il Papa sceglie Ruffini come prefetto del Dicastero per la Comunicazione