RAI: RIZZO NERVO, IN CDA CASO SANTORO E ALTRI MISTERI

(AGI) – Roma, 23 giu. – “Oggi chiedero’ che in Consiglio di amministrazione si parli esclusivamente su cosa e’ successo e su cosa continua a succedere in Rai”, a cominciare dal caso Santoro. Lo anticipa il consigliere Nino Rizzo Nervo, in vista della riunione di oggi pomeriggio, aggiungendo “l’annuncio tramite agenzie (non da parte dell’azienda, ndr), senza che il Cda ne abbia mai saputo nulla, che ‘Vieni via con me’, evento televisivo degli ultimi anni, non si fara’ piu’ in Rai ma su una televisione concorrente; l’incertezza sul rinnovo dei contratti di Fazio, Gabanelli e Dandini, sono fatti inquietanti che devono essere chiariti al piu’ presto e in via definitiva”. Il consigliere di area Pd aggiunge: “Voglio essere chiaro; non pensi il nuovo direttore generale di poter essere l’esecutore testamentario del lascito Bisignani-Masi. Io e tutti coloro che hanno a cuore gli interessi della Rai difenderemo la dignita’ del servizio pubblico radiotelevisivo in tutte le sedi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi