Televisione

27 giugno 2011 | 9:59

P4: Romani, in intercettazioni lette non vedo reati

MILANO (MF-DJ)–”Sono cosi’ poco interessato all’ascolto delle telefonate dei privati cittadini italiani, che non mi sono messo neanche a leggerle. E in quelle che ho letto non ho ravvisato motivi di reato”. Lo ha dichiarato il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, a margine della conferenza di presentazione del “Centro Euro-Mediterraneo di sviluppo per le micro, piccole e medie imprese”, riferendosi alle intercettazioni dell’indagine P4.