P4: USIGRAI SI COSTITUISCE PARTE CIVILE PER ACQUISIRE ATTI SU RAI

P4: USIGRAI SI COSTITUISCE PARTE CIVILE PER ACQUISIRE ATTI SU RAI
(ASCA) – Roma, 29 giu – L’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai, chiedera’ l’accesso agli atti del processo sulla P4 per costituirsi parte civile. Lo rende noto un comunicato dell’Usigrai a firma del segretario Carlo Verna. ”Tirare il servizio pubblico fuori dalla crisi etica prima ancora che di conti va considerata un’emergenza nazionale. Da varie inchieste e da ultimo da quella sulla P4 -afferma il comunicato- emergono scenari sempre piu’ inquietanti. Verificate le possibilita’ che l’art.116 del codice di procedura penale assicura a chi abbia un concreto interesse a farlo, di poter effettivamente conoscere le carte processuali,come segretario dell’ Usigrai ho dato mandato ad un legale del foro di Napoli, di richiedere al momento opportuno, in relazione all’avviso di chiusura delle indagini preliminari, l’accesso agli atti, per valutare la possibilita’ di un’ istanza di costituzione di parte civile. Intendiamo sapere tutto per filo e per segno e agire in tutti i modi in cui la legge ci consente di fare”.
min /min /min

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi