Televisione

30 giugno 2011 | 9:56

Mediaset: P.S.Berlusconi, Endemol dovra’ ristrutturare debito

Dowjones MILANO (MF-DJ)–”Endemol e’ una societa’ che va bene e che anche in un anno come questo ha fatto un Ebitda di circa 150 milioni di euro”. Lo ha affermato Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset nel corso della conferenza stampa successiva alla presentazione dei palinsesti ricordando che “Endemol ha un problema di debito e dovra’ affrontare una ristrutturazione del debito”. Il vicepresidente di Mediaset non ha escluso l’ipotesi di una ricapitalizzazione. “Dal punto di vista di Mediaset tutto e’ possibile. Abbiamo dato il compito a dei consulenti per la ristrutturazione del debito, saremo molto razionali e decideremo cosa sia giusto fare” ha spiegato Berlusconi ricordando come “Endemol sia stata acquistata con un consorzio” e sottolienando che “e’ gestita con logiche piu’ finanziarie che industriali”. Endemol – che e’ controllata da Mediaset, dal fondo Cyrte e da Goldman Sachs – ha aggiunto “finora e’ stata gestita con logiche piu’ finanziarie che industriali e Mediaset in questa situazione non si trova a proprio agio: se dovessimo rimanere in pista, vorremmo giocare un ruolo piu’ industriale. Ad ogni modo, siamo convinti che Endemol possa ancora dire la sua. Ma come giocheremo la partita e’ tutto da vedere”.