Televisione

01 settembre 2011 | 14:22

TV: DAL 6 SETTEMBRE HORROR CHANNEL, TERRORE SU SKY

FEDERICO ZAMPAGLIONE: GIRO NUOVO FILM, GENERE TORNERA’ DI MODA

(di Nicoletta Tamberlich) (ANSA) – ROMA, 1 SET – Vampiri, serial killer e atmosfere inquietanti. E ovviamente tanto sangue. Tutto a portata di telecomando. Il terrore sbarca sul piccolo schermo, con il primo canale interamente dedicato ai maniaci del genere. E’ Horror Channel, in Italia dal 6 settembre, sul canale 134 di Sky. Brividi no stop 24 ore su 24: classici, produzioni indipendenti, reportage e dirette dai festival più noti come il FrightFest di Londra. E interviste esclusive con i registi più acclamati da Dario Argento a Tim Sullivan, da Paul Davies a Federico Zampaglione. E proprio il regista e musicista leader dei Tiromancino, tra i più acclamati del genere (il suo ultimo film Shadow, è stato film italiano in assoluto più venduto all’estero in oltre 58 paesi) è stato scelto come testimonial per lanciare questa iniziativa. Zampaglione reduce dal FrightFest a Londra dove ha realizzato delle interviste esclusive per il canale, ha spiegato in una conversazione con l’ANSA come l’arrivo di Horror Channel che sostituisce il canale Fantasy “é importante visto che il cinema horror, grazie agli sforzi di tanti appassionati, sembra riprendere vita e conquistare sempre maggiore visibilità  in Italia. Siamo solo all’inizio ma sono fiducioso che, entro breve, torneremo ad essere un paese leader in questo campo”. E fa notare Zampaglione “il nostro paese è rimasto negli ultimi anni, un po’ indietro. Ma basta vedere come appena da noi sbarca un film dagli Stati Uniti di questo tipo nelle sale è immediatamente in cima alle classifiche”. Nel Regno Unito, Horror Channel UK, ha debuttato fin dal 2004, ha sottolineato ancora il regista: “oggi è il più seguito e apprezzato del suo genere, con un numero di spettatori in costante crescita”. Zampaglione è attualmente impegnato nella lavorazione di Tulpa: “si tratta – ha sottolineato – di un giallo a tinte forti venato di soprannaturale le cui riprese cominceranno in autunno a Roma, in particolare nella zona dell’Eur. Ci sarà  un cast italiano e internazionale. Ho da poco terminato la sceneggiatura insieme a Giacomo Gentili. Il soggetto è del leggendario Dardano Sacchetti (che ha lavorato con tutti i grandi maestri dell’horror italiano, compresi Fulci, Bava e Argento)”. L’horror, ha concluso Zampaglione “é un genere commerciale. Alla fine i generi sono spesso legati ai corsi e ai ricorsi storici ed in alcuni periodi tornano di moda, sarà  così anche per i film di questo tipo in Italia”. Tra i titoli che debutteranno a settembre su Sky la prima stagione di ReGenesis, la serie che ha spopolato negli Usa portando sullo schermo una visione del mondo scientifico assolutamente reale, con un team di scienziati intento a indagare sui progressi della biotecnologia, della nanotecnologia e sulla proliferazione di armi sempre più sofisticate e micidiali. E ancora il serial Blood Ties basato sui racconti dei Blood Books di Tanya Huff, i vampiri di Vampire High, e il mondo sovrannaturale di The Collector. Tra i film in arrivo a settembre Patto di sangue – Sorority Row, Catacombs – Il mondo dei morti e i cult Halloween – La notte delle streghe e L’esorcista – La genesi. E le notti su Horror Channel saranno animate da speciali da brivido: il 6 settembre andrà  in onda la speciale Best British Horror Night con la premiére del film Isolation – La fattoria del terrore, il 10 settembre appuntamento con la Rob Zombie Night e l’11 settembre Night e l’11 settembre con la Classic Horror Night.(ANSA).