VimpelCom: utile netto nel secondo trimestre a 239 milioni di dollari

MILANO (MF-DJ)–L’utile netto di VimpelCom del 2* trimestre e’ diminuito del 29% rispetto all’anno precedente e ammonta a 239 mln usd, dopo che la societa’ si e’ trovata ad affrontare maggiori pagamenti di interesse, cosi’ come deprezzamento e ammortamento, in seguito all’acquisizione degli indebitati asset del settore telecomunicazioni del miliardario egiziano Naguib Sawiris.   Cinque analisti interpellati da Dowjones Newswires avevano previsto un utile netto di 525 mln usd.   L’Ebitda di VimpelCom e’ aumentato del 73% rispetto all’anno precedente a 2,18 mld usd. I ricavi del 2* trimestre si sono piu’ che duplicati a 5,53 mld usd.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci