Televisione

07 settembre 2011 | 10:59

TV: Ascolti Mediaset del 6 Settembre

(AGI) – Roma, 7 set. – Ieri le reti Mediaset si sono aggiudicate seconda serata e 24 ore sul target commerciale rispettivamente con il 38.82% (3.955.000 telespettatori totali) e il 37.15% di share (3.297.000 telespettatori totali). L’edizione del Tg5 delle 13 e’ la piu’ vista sul pubblico totale con 3.484.000 telespettatori (share del 19.33% sul target commerciale); l’edizione delle 20 e’ la piu’ seguita sul pubblico attivo con uno share del 24.62% (4.524.000 telespettatori totali). L’edizione di “Studio Aperto” delle 12.25 ha ottenuto il 25.04% di share sul target commerciale e 2.661.000 telespettatori totali. Su Canale 5, “Paperissima Sprint” e’ il programma non sportivo piu’ visto della giornata con 4.192.000 telespettatori totali, share del 18.42% sul pubblico attivo; in prima serata, il film “Come un uragano” e’ stato seguito da 3.401.000 di telespettatori totali e il 15.22% di share sul target commerciale. In day time, “Forum” condotto da Rita Dalla Chiesa ha ottenuto 1.553.000 telespettatori totali, share del 15.63% sul target commerciale mentre il preserale “Avanti un altro” condotto da Paolo Bonolis ha raggiunto 2.797.000 telespettatori totali e il 22.49% di share sul target commerciale. Su Italia 1, in prima serata il film “El Dorado-La citta’ perduta” e’ stato visto da 1.879.000 telespettatori totali, share del 12.57% sul target commerciale. Su Retequattro, in prime-time, la serie tv “I delitti del cuoco” ha raggiunto nel primo episodio 1.774.000 telespettatori totali (5.78% di share sul target commerciale), nel secondo 1.691.000 telespettatori (7.89% di share sul target commerciale) e nel terzo 1.207.000 telespettatori totali (12.09% di share sul target commerciale). Boing e’ la rete tematica piu’ vista in prima serata e nelle 24 ore rispettivamente con 276mila telespettatori totali e 162mila telespettatori totali. Iris, in prima serata con il film “Godsend”, ha registrato 238mila telespettatori totali con uno share dell’1.16% sul pubblico attivo. (AGI