New media

08 settembre 2011 | 9:27

Apple deposita causa contro Samsung

MILANO (MF-DJ) – 8 Set. – Apple ha fatto causa alle controllate giapponesi di Samsung Electronics per la presunta violazione di alcuni brevetti tecnologici. La societa’ di Cupertino e la rivale sudcoreana si sono gia’ presentate di fronte ai giudici del tribunale di Tokyo per esporre le rispettive tesi sulla questione. In sostanza, ha riferito una fonte contattata da Dowjones Newswires, Apple ha chiesto un risarcimento di 100 mln yen a Samsung per aver rubato alcuni brevetti legati a iPhone e iPad. Il gruppo della Silicon Valley non intende soprassedere al tentativo di Samsung di copiare in maniera abbastanza evidente i propri prodotti di punta e per questo ha gia’ citato l’azienda asiatica in diversi tribunali di tutto il mondo. “Non e’ un caso se gli ultimi prodotti di Samsung somigliano in maniera cosi’ evidente agli iPhone e iPad, dal design, all’hardware, all’interfaccia fino ad arrivare al packaging”, ha dichiarato il portavoce di Apple a Seul, Steve Park, spiegando che produrre “questo tipo di doppioni spudorati rappresenta uno sbaglio. Noi dobbiamo proteggere la proprieta’ intellettuale di Apple quando altre societa’ rubano le nostre idee”. Stando a quanto riferito da alcuni funzionari del tribunale di Tokyo, la prima udienza sul caso ha avuto luogo ieri.