Televisione

13 settembre 2011 | 10:12

Rai/ L’impegno dell’azienda in Tunisia, sostegno nuova Tv e Radio

Organizzerà  corsi formazione su regia, scenografia e fotografia

Roma, 13 set. (TMNews) – La Rai, nel quadro di un’azione internazionale in coordinamento con l’Unione Europea di Radiotelevisione (Uer), partecipa ad un piano straordinario di sostegno alla nuova televisione e alla nuova Radio pubblica tunisina. In particolare, si legge in una nota, l’azienda di stato sarà  impegnata nell’organizzazione di corsi di formazione riguardanti la regia, la scenografia e la fotografia di programmi televisivi. I corsi inizieranno questa settimana a Tunisi per la durata complessiva di un mese. La RAI è inoltre in contatto con la Radio tunisina per definire un’altra azione di formazione dedicata in maniera specifica alla radiofonia. Oggi sarà  a Tunisi una delegazione composta da rappresentanti ad alto livello dell’Uer e delle grandi tv pubbliche che hanno contribuito alla realizzazione del piano, per incontrare il Primo Ministro tunisino ed i Presidenti della televisione e della Radio. La delegazione RAI sarà  guidata dal Direttore delle Relazioni Istituzionali ed Internazionali, Marco Simeon, che sarà  accompagnato dalla responsabile delle Relazioni Internazionali, Alessandra Paradisi”.