Televisione

15 settembre 2011 | 15:26

Per Garimberti il no alla Dandini è incomprensibile

Roma, 15 set. (TMNews) – “Trovo aziendalmente incomprensibile la decisione presa dalla maggioranza del Consiglio di Amministrazione su ‘Parla con me’. E mi rammarico che il Consiglio si sia spaccato come non accadeva da mesi”. Lo dichiara il Presidente della Rai, Paolo Garimberti. “Personalmente ho votato sì per coerenza con i palinsesti approvati praticamente all’unanimità  dal Cda prima dell’estate, palinsesti all’interno dei quali era prevista la trasmissione di Serena Dandini. Ho votato sì per coerenza con quanto annunciato insieme a Sipra agli investitori pubblicitari quando abbiamo presentato i programmi autunnali. E ho votato sì per tutelare l’immagine della Rai, già  scossa, e per evitare segnali di incoerenza. E’ alla luce di queste riflessioni che ritengo aziendalmente incomprensibile il no a ‘Parla con me’ tanto più quando, nella stessa seduta, si è dato il via libera alla riproposizione dell’Isola dei famosi – contro cui ho votato – un programma che è certamente meno di Servizio Pubblico rispetto a quello condotto dalla Dandini”, conclude.